Elenco degli articoli taggati con "mondo Archives - Paoloperazzolo.it"

15 Set 2013

Papa Francesco, unico leader del mondo

Papa Francesco al balcone di San Pietro.

Papa Francesco al balcone di San Pietro.

Solo il tempo darà i contorni esatti della rivoluzione che sta operando, giorno dopo giorno, parola dopo parola (e telefonata dopo telefonata!) papa Francesco. Che si tratti di una rivoluzione, tuttavia, non v’è dubbio.  Nessun aspetto della pastorale, della teologia, dell’evangelizzazione viene “risparmiato” da una riforma che ha la sua essenza  in un radicamento più profondo nel Vangelo.

Qui vorrei attirare l’attenzione su un tema: papa Francesco è l’unico leader del nostro mondo. Chi altro potrebbe vantare un titolo del genere? La stella sbiadita Obama? Il segretario delle Nazioni disunite Ban Ki-moon? E’ persino difficile farsi venire in mente un altro nome, un altro capo, un’altra istituzione candidabile al ruolo…

Papa Francesco è l’unico leader del mondo. Guardate come ha impedito che una guerra, ormai imminente, deflagrasse… Guardate come ha messo in dialogo fede e cultura laica… Bergoglio è leader della pace nelle questioni internazionali; è leader del confronto filosofico nel dibattito culturale…

Il mondo ha un leader, ed un leader buono.

20 Nov 2012

Dedicato a chi vuole amare (maestri 3)

Il sociologo Zygmunt Bauman. Un saggio da ascoltare.

Non perdete la splendida intervista a Zygmunt Bauman sulla Repubblica di oggi realizzata da Raffaella De Santis. Pura poesia.

Titolo: “Le mozioni passano, i sentimenti vanno coltivati”.

Suggerisco a tutte le coppie, gli amanti, gli innamorati, gli sposi, di stamparla, incorniciarla e appenderla in camera da letto. Io lo farò.

Riporto almeno queste parole: “…abbiamo deciso che lo stare insieme, anche se difficile, è incomparabilmente meglio della sua alternativa“.

Tante cose ci ha insegnato quest’uomo, anch’egli un maestro (dopo il cardinale Martini e l’economista Sachs ne inseriamo un terzo nel nostro pantheon), teorico del mondo liquido. Di lui Enzo Bianchi ha detto che è come il vino: migliora con il passare degli anni. Queste parole le conserverò proprio con quella cura che raccomanda di riservare ai sentimenti e all’amore.

Un paio di volte sono stato a un passo dall’intervistarlo, poi, all’ultimo, l’appuntamento è saltata per qualche motivo. Mi piacerebbe incontarlo, una volta.

Chi sono

Sono nato a Vicenza nel 1968. Mi sono laureato in Filosofia a Padova con una tesi su Martin Heidegger, poi ho frequentato il Biennio di giornalismo dell’Ifg di Milano. Sono caporedattore e responsabile del settore Cultura e spettacoli di Famiglia Cristiana. Mi sto occupando di Filosofia per bambini e per comunità (P4C). [leggi tutto…]

Preghiere selvatiche

There's a blaze of light In every word It doesn't matter which you heard The holy or the broken Hallelujah
Leonard Cohen

Questo blog usa i cookie. Cliccando su "Accetto" o continuando a navigare sul sito, accetti il loro utilizzo. Se vuoi puoi cambiare le  impostazioni dei cookie.