12 Ott 2013

Einschulung, la festa della scuola

"Buon divertimento a scuola", promette l'Einschulung.

“Buon divertimento a scuola”, promette l’Einschulung.

Quest’estate, ad agosto, la mia famiglia ed io abbiamo preso parte alla Einschulung di Sofia, la figlia di una nostra amica che vive a Berlino. L’einschulung è una festa bellissima, che ha un altro valore civile: si potrebbe tradurre con “introduzione alla scuola”.

In pratica, il sabato precedente l’inizio della prima elementare, i genitori portano i loro figli nella scuola e li “affidano” alla maestre. I bambini vengono accolti dalle future maestre, poi si condivide un momento di festa tutti insieme, genitori, maestri e bambini.

Ogni famiglia, poi, fa ritorno a casa, dove sono stati invitati parenti e amici per festeggiare l’ingresso del bambino nel mondo della scuola. Molti lo festeggiano con un pranzo in casa, altri addirittura al ristorante.

Trovo significativo che l’ingresso ufficiale del bambino nella scuola venga festeggiato solennemente, quasi con una cerimonia, un po’ come in Italia festeggiamo la prima Comunione o la Cresima. L’inizio della scuola è un evento importante, per il bambino, la sua famiglia e lo Stato. Insomma, è un passaggio che interessa insieme l’individuo, la famiglia e la comunità, perciò ha un valore civile che va festeggiato con una festa.

Anche in Italia alcune famiglie festeggiano il primo giorno di scuola, ma è un’iniziativa privata. In Germania il senso dello Stato gode di maggior salute, si sa, e l’Einschulung ne è un segno.

Così anche la mia famiglia ha festeggiato il primo giorno di scuola di Pietro (terza elementare) ed Ettore (prima elementare). Mi sono preso un giorno di ferie, con Francesca siamo andati insieme ad aspettarli all’uscita, abbiamo fatto un pic-nic nel parco…

Per fortuna finora abbiamo incontrato insegnanti validi, capaci, interessati ai bambini… Non possiamo però dire che l’istituzione-scuola in Italia (finanziamenti, ruolo e stipendi degli insegnanti, strutture, considerazione sociale…) mostri la stessa solidità che in Germania…

Leave a comment

Chi sono

Sono nato a Vicenza nel 1968. Mi sono laureato in Filosofia a Padova con una tesi su Martin Heidegger, poi ho frequentato il Biennio di giornalismo dell’Ifg di Milano. Sono caporedattore e responsabile del settore Cultura e spettacoli di Famiglia Cristiana. Mi sto occupando di Filosofia per bambini e per comunità (P4C). [leggi tutto…]

Preghiere selvatiche

There's a blaze of light In every word It doesn't matter which you heard The holy or the broken Hallelujah
Leonard Cohen

Questo blog usa i cookie. Cliccando su "Accetto" o continuando a navigare sul sito, accetti il loro utilizzo. Se vuoi puoi cambiare le  impostazioni dei cookie.